NEWS > News

Esame di merito delle domande di brevetto in San Marino - 18/02/2014

Con DECRETO DELEGATO del 7 febbraio 2014 n.15, la Repubblica di S. Marino ha introdotto la possibilità di sottoporre una domanda di brevetto sanmarinese, che non rivendichi una priorità, ad un esame di merito. L’esame di merito prevede inizialmente una ricerca di anteriorità ed una opinione di brevettabilità fornite dall’Ufficio Europeo dei Brevetti (EPO) e può essere attivato con le seguenti formalità entro due mesi dalla data di deposito della domanda di brevetto:
- Deposito di una richiesta di esame di merito;
- Deposito di prova di pagamento della tassa di esame di merito;
- Deposito di una traduzione in inglese della descrizione e delle rivendicazioni della domanda di brevetto;
- Deposito di una copia fotostatica della domanda come depositata.
 
L’Ufficio Brevetti e Marchi di S. Marino si occuperà della trasmissione all’EPO della richiesta di ricerca e dei documenti a corredo e provvederà al successivo invio al richiedente del rapporto di ricerca e della opinione di brevettabilità, che l’EPO trasmetterà in lingua inglese entro 9 mesi dalla data di deposito della domanda di brevetto.
 

Condividi questa pagina

Copyright © Barzanò & Zanardo 2013 | Credits | P.Iva 01347741009 | P.Iva 01347751008 | Privacy | Legal Notice | E-mail Disclaimer | Insurance