NEWS > News

Start-Up innovative. art. 25 c. 2, D.L. 179/2012. Requisiti. - 12/01/2015

La legge prevede, tra l’altro, che tra i requisiti necessari per assumere la qualifica di Start-up Innovativa ed accedere alle agevolazioni fiscali previste, una società deve avere almeno uno tra i requisiti alternativi tra i quali, essere titolare, depositario o licenziatario di almeno una privativa industriale (domanda di brevetto) relativa a una invenzione industriale, biotecnologica, a una topografia di prodotto a semiconduttori o a una nuova varietà vegetale direttamente afferenti all’oggetto sociale e all’attività d’impresa.
Si richiama l’attenzione sul punto che una Start-Up Innovativa può essere una società anche solo licenziataria per l’utilizzo di privative industriali suindicate. 

Condividi questa pagina

Copyright © Barzanò & Zanardo 2013 | Credits | P.Iva 01347741009 | P.Iva 01347751008 | Privacy | Legal Notice | E-mail Disclaimer | Insurance