NEWS > News

Legge di Stabilità 2015 credito d’imposta per le attività di Ricerca & Sviluppo: necessaria certificazione di un Revisore Legale dei Conti. - 15/01/2015

La Legge di Stabilità 2015 indica i termini per l’ottenimento del nuovo credito d’imposta per le attività di ricerca e sviluppo nei  co. 35 e 36 dell’articolo unico (L. 190/2014, pubblicata sulla G.U. n. 300 del 29 dicembre 2014, S.O. n. 99). In particolare viene richiesta la certificazione di un revisore legale dei conti o dal collegio sindacale o di una società di revisione legale dei conti a cui è subordinato l’ottenimento del credito d’imposta in questione.
 
La Legge, nel punto 11 del comma 35, recita … “…Le imprese non soggette a revisione legale dei conti e prive di un collegio sindacale devono comunque avvalersi della certificazione di un revisore legale dei conti o di una società di revisione legale dei conti iscritti quali attivi nel registro di cui all'articolo 6 del citato decreto legislativo n. 39 del 2010. Il revisore legale dei conti o il professionista responsabile della revisione legale dei conti, nell'assunzione dell'incarico, osserva i principi di indipendenza elaborati ai sensi dell'articolo 10 del citato decreto legislativo n. 39 del 2010, e, in attesa della loro emanazione, quelli previsti dal codice etico dell'International Federation of Accountants (IFAC)…”
 
La Barzanò & Zanardo, avendo nel suo organico un Dottore Commercialista - Revisore Legale dei Conti, è disponibile ad offrire ai propri clienti la certificazione richiesta dalla legge.

Condividi questa pagina

Copyright © Barzanò & Zanardo 2013 | Credits | P.Iva 01347741009 | P.Iva 01347751008 | Privacy | Legal Notice | E-mail Disclaimer | Insurance