NEWS > News

Patent Box - Legge di Stabilità 2016 – la Complementarietà tra Beni Immateriali - 30/12/2015

La Legge di Stabilità 2016  definisce, nonché semplifica, il principio della complementarietà tra beni immateriali ai fini del  Patent Box che il DM del 30 Luglio aveva ritenuto possibile solo nell’ambito “delle singole tipologie di beni”. In sostanza non si prevedeva la complementarietà tra beni immateriali diversi: p.e. tra marchi e brevetti.
L’intervento legislativo ha chiarito e superato il limite del Decreto ripristinando il principio generale della pluralità di beni, connessi tra loro da un vincolo di complementarietà, che vengono utilizzati ai fini della realizzazione di un prodotto o di una famiglia di prodotti o di un processo o di un gruppo di processi e possono quindi essere considerati come un solo bene immateriale ai fini delle norme sul Patent Box.
Si tratta di una semplificazione in quanto nella realtà economica si riscontra molto spesso una complementarietà tra intangibili diversi.
La norma della Stabilità estende la facoltà di considerare complementari diverse tipologie di beni immateriali e dispone che l’utilizzo di tali beni potrebbe riguardare non solo prodotti o processi ma anche più famiglie di prodotti o gruppi di processi. E ciò in coerenza con gli orientamenti Ocse.

Condividi questa pagina

Copyright © Barzanò & Zanardo 2013 | Credits | P.Iva 01347741009 | P.Iva 01347751008 | Privacy | Legal Notice | E-mail Disclaimer | Insurance