News > Gucci contro Guess

E' Guess a uscire vittoriosa dalla battaglia legale intentata da Gucci nei suoi confronti in Italia per asserita contraffazione di alcuni tra i suoi principali marchi.
 
Il 3 maggio scorso, il Tribunale di Milano non solo ha escluso qualsiasi contraffazione da parte di Guess, ma ha addirittura decretato la nullità di alcuni marchi di proprietà Gucci. In particolare, la nullità riguarda tre marchi italiani, due marchi comunitari, e due marchi internazionali estesi all'Unione Europea. Tra questi, il motivo largamente utilizzato da Gucci, costituito da una sequenza di lettere G inframmezzata da rombi (c.d. "diamond pattern") ed il cosiddetto disegno "Flora". Per quanto attiene poi al marchio costituito da una lettera G squadrata (logo "square G"), il Tribunale ha ritenuto che Gucci non potesse vantare un diritto di esclusiva, escludendo quindi di fatto qualsiasi contraffazione da parte di Guess di tale marchio.
 
Tale decisione è di segno parzialmente contrario rispetto a quanto deciso dalla Corte Distrettuale di New York, nel maggio 2012, a seguito della quale Guess era stata condannata per "trademark dilution" di alcuni marchi di Gucci, mentre non venne ravvisata alcuna contraffazione dato che i prodotti, sui quali i marchi di Guess erano apposti, non erano strettamente identici ai prodotti di Gucci. Guess venne altresì condannata al pagamento di un importo di 4,6 milioni di dollari calcolato sui profitti guadagnati da Guess dalla vendita di alcuni dei prodotti  contestati. Una cifra, certamente ragguardevole, ma ben lontana da quella originariamente richiesta da Gucci di 221,00 milioni di dollari. In tale sede, Guess è stata anche inibita dall'utilizzo dei propri marchi.
 
Ad ogni buon conto, Gucci ha già reso noto che presenterà presto appello avverso la decisione del Tribunale di Milano, mentre sono tutt'ora pendenti due controversie aventi lo stesso oggetto in Cina e in Francia, le cui decisioni sono ovviamente attese con gran interesse.

Condividi questa pagina

Copyright © Barzanò & Zanardo 2013 | Credits | P.Iva 01347741009 | P.Iva 01347751008 | Privacy | Legal Notice | E-mail Disclaimer | Insurance