News > Patent Box. - CDM 20.01.2015 - D.L. investment compact.

Tre importanti novità. 1 - Estensione ai marchi commerciali. 2 - Niente ruling per i rapporti infragruppo. 3 Inclusione nei costi per il calcolo della esenzione anche dei “costi di acquisto” dei beni immateriali.
Nel Consiglio dei ministri tenutosi lo scorso 20.01.2015 è stato approvato un decreto legge che amplia l’ambito applicativo del patent box, estendendone il raggio d’azione anche ai marchi commerciali, nonché ai modelli e ai disegni.  Si prevede inoltre che la procedura di ruling sia facoltativa per i redditi derivanti da operazioni infragruppo.

Nel D.L. approvato nel CDM del 20.01.2015 viene eliminato il riferimento ai marchi “funzionalmente equivalenti ai brevetti”. Ne deriva la piena inclusione anche dei marchi commerciali tra le attività immateriali per le quali viene riconosciuto il beneficio fiscale. L’agevolazione viene inoltre estesa ai modelli e ai disegni.

Le condizioni per fruire dell’agevolazione – Tra le condizioni previste per l’ottenimento dell’agevolazione, si prevedeva che i soggetti svolgessero attività di ricerca e sviluppo, o internamente o mediante contratti di ricerca stipulati con Università o enti di ricerca e organismi equiparati, finalizzati alla produzione dei beni immateriali oggetto del regime agevolato.
Con le modifiche approvate nel D.L. investment compact, si concede la possibilità di svolgere le attività di ricerca e sviluppo anche tramite società esterne, a condizione che non si tratti di società del gruppo.

Ora si prevede la possibilità di comprendere nei costi di attività di ricerca e sviluppo i costi di acquisto del bene immateriale agevolabile, nonché eventuali costi di ricerca relativi a contratti stipulati con società facenti parte del gruppo con un tetto massimo del 30% delle stesse.

Niente ruling per i rapporti infragruppo - In caso di utilizzo diretto degli intangible è prevista l’esclusione da imposizione della quota parte del reddito derivante dall'utilizzo dei beni immateriali, determinata in contraddittorio con le Entrate sulla base di una procedura di ruling.

Condividi questa pagina

Copyright © Barzanò & Zanardo 2013 | Credits | P.Iva 01347741009 | P.Iva 01347751008 | Privacy | Legal Notice | E-mail Disclaimer | Insurance