News > Regione Toscana - Bando "Sostegno alle micro e Pmi per l'acquisizione di servizi per l'innovazione".

La Regione Toscana, attraverso il Bando "Sostegno alle micro e Pmi per l'acquisizione di servizi per l'innovazione", incentiva progetti di investimento in innovazione per l'acquisizione di servizi avanzati e qualificati, individuati nel Catalogo dei servizi avanzati e qualificati della Regione Toscana. Tali servizi devono essere finalizzati all'ottenimento di brevetti nazionali e/o all'estensione di brevetti a livello europeo o internazionale e, nel campo dei marchi, all’acquisizione di consulenza tecnica e legale per la scelta delle soluzioni migliori.
In particolare, si precisa che saranno finanziati progetti di innovazione legati alle priorità tecnologiche orizzontali, articolate in ICT e FOTONICA, FABBRICA INTELLIGENTE, CHIMICA e NANOTECNOLOGIA.
I soggetti che intendono realizzare un progetto di investimento sul territorio della Regione Toscana devono illustrare nel dettaglio: le varie fasi del progetto e/o programma di investimento, ivi compresa quella realizzativa del risultato finale da conseguire; le modalità di realizzazione, finanziarie e gestionali dell’investimento; il programma di utilizzo dei risultati, che garantisca il pieno conseguimento degli obiettivi prefissati.
Possono presentare domanda:
  1. Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI)[1], in forma singola o associata in ATS, ATI, Reti di imprese con personalità giuridica (Rete-Soggetto), Reti di imprese senza personalità giuridica (Rete-Contratto), Consorzi;
  2. gli esercenti attività economiche rientranti in particolari Codici ATECO.
I richiedenti devono possedere, alla data di presentazione della domanda, sede o unità locale all’interno del territorio regionale, poiché le stesse saranno le uniche destinatarie dell’intervento finanziario; se sprovvisti di sede o unità locale entro la regione Toscana all’atto della domanda, tale requisito deve sussistere al momento del pagamento a titolo di anticipo o a saldo.
La domanda deve essere redatta esclusivamente on-line in via continuativa fino ad esaurimento delle risorse a partire dalle ore 09,00 del 01/12/2016. Le graduatorie sono periodiche con cadenza mensile.
 
Per maggiori dettagli, consultare il bando all’indirizzo http://www301.regione.toscana.it/bancadati/atti/Contenuto.xml?id=5129579&nomeFile=Decreto_n.11429_del_27-10-2016-Allegato-1


[1] per la definizione di MPMI (rif. Reg UE 651/2014 come dettagliato nel DM 18/04/2005)

Condividi questa pagina

Copyright © Barzanò & Zanardo 2013 | Credits | P.Iva 01347741009 | P.Iva 01347751008 | Privacy | Legal Notice | E-mail Disclaimer | Insurance